Ingredienti per 4 persone:
400 g di conchiglioni Rustichella D’Abruzzo
300 g di Cicoria ripassata
Fonduta di Caprino
Crumble agli odori
80 g di pecorino romano

Come preparare la cicoria ripassata:
300 g di cicoria fresca
Un peperoncino rosso
Uno spicchio d’aglio
Sale fino
Ghiaccio
Olio extravergine di oliva

Crumble agli odori:
300 g di pangrattato
Uno spicchio di aglio
30 g di olio extravergine di oliva
Origano fresco
Foglioline di salvia fresche
Infiorescenze di lavanda
Pepe
Sale

Procedimento:
In una padellina scaldate un filo di olio e aggiungete il pangrattato. Fate rosolare fino a che non sarà ben dorato, togliete dal fuoco e aggiungete una spolverata di origano secco e la lavanda, salate e pepate. Tenete da parte.

Come preparare la fonduta di caprino:
200 g di formaggio caprino
150 g di panna fresca
Pepe
40 ml di olio extravergine di oliva

Procedimento:
In un pentolino, con l’aiuto di una frusta, rendete cremoso il caprino. Aggiungete la panna, un filo d’olio e una grattata di pepe. Dovrà risultare una salsa cremosa non troppo liquida.

Procedimento e finitura del piatto:
Cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata. Una volta cotta la pasta, saltatele con la cicoria precedentemente ripassata in padella. Mantecate infine tutti gli ingredienti con una grattugiata di pecorino.

Impiattamento:
Disponete un velo di crema di Philadelphia alla base del piatto, adagiatevi sopra la pasta mantecata e terminate con una spolverata di crumble alle erbe. Decorate con fiori di lavanda e foglioline di salvia fresche.