Ricetta dello Chef Davide Sagliocco

Ingredienti per 4 persone:
400 g di Rigatoncini Saragolla Bio Rustichella d’Abruzzo
150 g di vongole
200 g di cozze
200 g di seppie
Otto gamberi bianchi nostrani
150 ml di olio extra vergine di oliva
200 ml di acqua ghiacciata frizzante
Due spicchi di aglio
Vino bianco
Prezzemolo tritato
Sale

Preparazione:
Aprite i frutti di mare con aglio ed olio, tenetevi da parte i frutti ed il brodo ricavato dalla cottura. Sgusciate i gamberi, tenetevi da parte la polpa e con i carapaci possiamo ricavate un brodo freddo con l’aiuto di un frullatore e dell’acqua frizzante. Così facendo otterrete una bisque fredda di gamberi. A parte in una padella, fate scaldare l’olio con uno spicchio di aglio e qualche gambo di prezzemolo, quando l’olio inizierà a soffriggere, togliete l’aglio e i gambi di prezzemolo e aggiungete le seppioline pulite e terminate la cottura sfumando con del vino bianco, aggiungendo la polpa di gamberi battuta a coltello, unite tutti i frutti di mare e aggiungete la bisque passata al setaccio per eliminare eventuali residui di carapace. Avrete ottenuto la salsa alla pescatora. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata scolate al dente direttamente nella casseruola della pescatora e mantecate il tutto. Impiattate e rifinite i rigatoni con abbondante prezzemolo tritato.