Ingredienti per 4 persone:
400 gr di riso Carnaroli Rustichella d’Abruzzo
1 cespo piccolo di radicchio rosso
1/2 bicchiere di vino rosso
1/2 scalogno
100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 l di brodo vegetale
3 noci di burro – mazzetto di timo – pepe e sale q.b.

Preparazione:
Lavate e tritate lo scalogno e fatela appassire con una noce di burro in una larga pentola di acciaio. Aggiungete il riso, fatelo tostare qualche minuto, sfumate con il vino e poi aggiungete il brodo, un mestolo per volta fino a coprirlo. Rabboccate il brodo evaporato durante la cottura affinché il riso non rimanga mai scoperto. Intanto dividete il radicchio a metà, togliete l’eccesso di parte bianca e tagliate a listelli le foglie. Fate appassire il radicchio per qualche minuto in una padella con l’altra noce di burro. Prima di terminare la cottura, ultimate con una spolverata di pepe, il radicchio e qualche fogliolina di timo. Mantecate per qualche minuto il risotto fuori dal fuoco aggiungendo il Parmigiano Reggiano grattugiato e una noce di burro. Una volta che sarà diventato bello cremoso, lasciatelo riposare qualche istante prima di servirlo a tavola. Non vi resta che impiattare la preparazione: posizionate un coppapasta su un elegante piatto da portata, inseritevi dentro il risotto, guarnitelo in superficie con del radicchio, infine sfilate il coppapasta.